Sulle responsabilità del curatore fallimentare per l’abbandono incontrollato di rifiuti.

L’art. 31 del R.D. 16 marzo 1942, n. 267 (cd. Legge fallimentare) sancisce che “il curatore ha l’amministrazione del patrimonio fallimentare” e “… non può stare in giudizio senza l’autorizzazione del giudice delegato”.

Vedi il documento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante Accetto acconsenti all’uso dei cookie.